Neroli #labellezzadelleparoleinutili #weekzero

Ho deciso di aprirmi la rubrichetta settimanale. Così, per viziarmi un po’, mi e´ saltato il week end a Saint Tropez, per sopravvivere alla disperazione o compro una borsa nuova o scrivo di cose belle.

Partiamo dall’ispirazione:
“Quanto ti innamori del nome delle cose, significa che sei fatta solo per le cose belle.”

Neroli. Il nome del profumo che e´ immediatamente entrato nella mia wish list e che mi ha ispirato la frase qui sopra. Io, Neroli, non l’avevo nemmeno mai sentito, ma come si fa a non innamorarsi di un nome così? Questo rivoletto di profumo dal nome magico sara´ la fragranza di queste pagine, che mi regalerò e vi regalerò ogni settimana. Ogni martedì una foto e un post su una bellezza inutile.
Perché? Perché l’educazione sentimentale passa anche [e soprattutto, forse] per la bellezza materiale degli odori, dei suoni, dei colori, delle luci, degli oggetti con una storia, dei cibi che non conosci e di quelli che ami.

Odore di Smalto, l’Estate che Arriva.
[A me, l’odore di smalto ricorda i pomeriggi caldissimi di giugno di diciotto anni fa, quando truccarsi era un gioco e un ammazza-noia. Quando le vacanze scolastiche sono appena iniziate e gli unici compiti che vuoi fare sono i romanzi da leggere e prepararti ad arrossire, nelle sere stellate, in giardino. Vieni a letto, che e´ tardi! Lasciami mamma, che tanto domani e´ vacanza]

20140611-010950-4190240.jpg